Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Bonsai ROSA MULTIFLORA CATHAYENSIS - 12103478

168.00
Reward points: 1 punto
12103478
Disponibile
+

Famiglia: Rosaceae 
Genere: Rosa
Specie: Rosa multiflora

Varietà: Rosa multiflora cathayensis

ROSA - Subgenere II - Rosa (Eurosa) - Synstylae

Genere: Genere di circa 150 specie di arbusti e rampicanti perenni, semisempreverdi o decidue, alcune delle quali vengono coltivate da molti secoli. Si trovano in una grande quantità di habitat, in Asia, Europa, Africa e America del Nord. Le Rose hanno fusti eretti, arcuati, sarmentosi o talvolta ricadenti, spesso, aculeati e spinosi. Le foglie alterne hanno una lunghezza che varia dai 2,5cm delle rose in miniatura ai 18cm o più delle rose a cespuglio, arbustive e rampicanti; ogni foglia solitamente ha 5 o 7 foglioline di forma variabile, talvolta dentate. I fiori possono essere di forma molto varie, spesso portati a mazzetti, a cui seguono i falsi frutti detti cinorrodi.

Specie: la Rosa multiflora è una rosa botanica molto vigorosa, arcuata, eretta, produce masse di foglie verde spento da chiaro a medio, ognuna con 7-9, raramente 5-11, foglioline obovate o ellittiche, lunghe 1,5-5cm. In estate produce in abbondanza ma fugacemente  grandi mazzetti di fiori a coppa o piatti, semplici, fruttati, bianchi, larghi fino a 3cm, sfumanti nel rosso, seguiti da falsi frutti  da ovoidi a sferici, lunghi 7mm. Hmax. 5m. x 3m. . Origine: Giappone, Corea. Tmin.-15/-20°C.

Varietà: Rosa multiflora cathayensis è una versione a fiori bianco/rosa porpora di origine cinese, con fiori più grandi e foglie più piccole e chiare rispetto alla specie. Hmax. 4,5m. x 3m. Origine: Cina 1907. Tmin.-15/-20°C.

Terriccio: una miscela adatta Akadama 50%, torba 30%, terriccio 10%, sabbia 10%. Usando solo argille di origine vulcanica Akadama al 100% o un miscuglio di Akadama 70% e Kiryuzuna 30% funziona bene.
Esposizione: sole. In estate a mezz'ombra nelle ore calde.
Innaffiatura: abbondante lasciando asciugare leggermente di volta in volta. Evitare i ristagni d'acqua.
Fertilizzazione: costante a base granulare con Hanakagoro da Marzo a Novembre, con aggiunte di fertilizzante liquido ogni 15gg in primavera e a base di potassio in autunno prima dell'inverno.
Educazione con il filo: dalla primavera all'autunno, lasciando il filo per poco tempo.
Rinvasatura: ogni 2 anni in autunno o fine inverno.
Potatura: severa di ringiovanimento delle cacciate annuali in primavera o fine autunno, e di rimonda e controllo durante il resto dell'anno.
Parassiti e malattie: bruchi, afidi, ticchiolatura, oidio e marciume radicale.

Fantastico nebari ottenuto dall'apparato radicale affiorante di questa Rosa canina giapponese in stile neagari, è questo il suo punto di forza maggiore, dal momento che la chioma risulta essere soprattutto un'impostazione da Hokidachi (scopa rovesciata). Per questa specie bisogna considerare che i fiori vengono prodotti sulla cima dei rami arcuati che la pianta caccia durante l'anno, e questo gli fa avere un'aspetto diverso a seconda della stagione. Nella foto è possibile vedere la pianta dopo la potatura autunnale. Questa Rosa selvatica produce foglie e fiori molto piccoli e per questo proporzioni ottimali sono facilmente ottenibili.

Dimensioni: H28cm circa 
Vaso: 18cm tondo (plastica)
Età: 2000 nascita (da riduzione)

Esemplare unico