SCONTO SCONTO

Bonsai ZANTHOXYLUM BEECHEYANUM - 12202669

90.00
Reward points: 1 punto
12202669
Disponibile
+

Famiglia: Rutaceae
Genere: Zanthoxylum
Specie: Zanthoxylum beecheyanum / sin. Fagara alata var. beecheyana

Detto: "pepe giapponese", "pepe cinese", "falso pepe", "pepe rosa giapponese", "pepe nero giapponese", "pepper tree"

Genere: di circa 250 specie di arbusti e alberi, decidui o sempreverdi, diffuse in tutti i continenti tranne l'Europa. Hanno corteccia aromatica e vengono coltvate per le foglie alterne, solitamente pennate, con piccole ghiandole, e per i frutti che spaccandosi rilasciano semi attaccati con corti piccioli. Dalla primavera all'estate sbocciano in cime o pannocchie piccoli fiori a coppa, verdi o verde giallastro: le singole piante possono essere dioiche o produrre fiori unisessuali o bisessuali. 

Specie: Zanthoxylum beecheyanum è molto usato per produrre Bonsai, spesso chiamata "pepper tree", o "falso pepe", molto spesso confusa con: Schinus molle (bacche simili ma foglie più lunghe), Operculicarya decaryi (foglie identiche ma tronco diverso), o Zanthoxylum piperitum (con foglie più a punta e grandi). Questa specie viene utilizzata per produrre piccoli Bonsai grazie alle dimensioni veramente ridotte che possono assumere le sue foglie bipennate, al colore verde brillante delle stesse e al fatto che è molto aromatica la foglia quando viene tagliata. Si tratta in definitiva di un falso pepe, molto aromatico, che produce bacche rosa/arancio molto piccole, che a maturazione rilasciano il seme nero al suo interno, usato abitualmente in cucina sia in Giappone che Cina e Corea. Hmax. 2m. Temp. min. -5°C. 

Come Bonsai: richiede grandi quantità di acqua e posizioni soleggiate. Viene usata più spesso come pianta da interni visto la sua adattabilità, e può sopportare persino posizioni vicine ai caloriferi a patto di non farle mancare la giusta idratazione e la luce diretta, ma in realtà può reggere anche qualche grado sottozero e può rimanere fuori in gran parte d'Italia. Come pianta da interni cambia le foglie rimanendo sempreverde, in maniera simile alla Zelkova nire, tenuta fuori in inverno si spoglia totalmente, iniziando a perdere le foglie già sotto i 12/10°C.

Dimensioni: Hmax. 2 x 2m.
Fiori: molto piccoli, in genere verdi o giallastri, virano poi sul rosso corallo.
Terreni: ben drenati, alcalini o neutri, meglio non acidi. 
Posizione: pieno sole o ombra a chiazze.
Esposizione: nessuna esigenza.
Potatura: a portamento libero non è necessaria, se non di contenimento. 
Peculiarità: tutta la vegetazione, dalla corteccia alle foglie è molto aromatica, e ricorda da vicino il pepe, ma con delle note agrumate.
Temperatura min.: -5°C anche meno se abituata progressivamente, ma sopporta anche il caldo intenso. 
Malattie: gli afidi l'attaccano facilmente e anche la cocciniglia può essere un problema. 

Descrizione: classico Bonsai di Sagerezia in stile Moyogi, con un bel movimento fluido del tronco, buona ramificazione, e bel nebari con radici emergenti scoperte. 

Dimensioni: H29cm circa / Htot. 37
Tronco: diametro 2/2,5cm 
Vaso: 24x15 H7cm
Età stimata: 2005 nascita

La pianta in foto è l'esemplare che verrà consegnato.