Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Susino RAMASIN di Saluzzo TARDIVO

18.90
Fornite in vaso potate, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
11205678
Non ci sono prodotti con le opzioni selezionate in magazzino

Origine naturale
Tipologia: Syriaca

Famiglia: Rosaceae
Genere: Prunus
Specie: Prunus domestica subsp. insititia

Sinonimi: Ramassin, Ramassini, Damaschin, Damassin, Damaschina, Damaschina nera

LA STORIA: Le Damaschine sono le susine più antiche che si conoscono. Coltivate dai popoli Mesopotamici su larga scala, si sono diffuse in tutti i paesi del mediterraneo e si sono spinte anche al nord Europa, ben naturalizzandosi anche nei luoghi molto freddi.
Queste caratteristiche si riscontrano in tutte le susine Syriache ,cioè originarie della Siria (Prunus domestica subsp. insititia), che si suppone siano state importate da noi nel periodo delle crociate per poi diventare piante autoctone grazie alla grande rusticità e adattabilità al caldo e al freddo.
In particolare la resistenza al gelo e il fatto che la produzione non venisse intaccata da gelate tardive ha creato le condizioni ideali nelle regioni con inverni rigidi, sia per la sopravvivenza e la riproduzione della pianta, che per l'utilità che ne derivava per le popolazioni, che iniziarono così a coltivarla nei propri appezzamenti.

La sua riproduzione naturale da seme, pur preservando le caratteristiche dell'albero di piccole dimensioni, ha però generato nel tempo una serie di cloni leggermente diversi che in ogni regione ha nomi e a volte caratteristiche leggermente differenziate.

LE CARATTERISTICHE GENERALI: Le piante di questo gruppo possiedono generalmente una vigoria contenuta, con rami abbastanza corti ed internodi ravvicinati. La produttività è piuttosto elevata. I fiori sono in genere più piccoli di quelli del prunus domestica e la fioritura è sempre abbastanza tardiva. I frutti hanno spesso pezzatura piccola, di forma sferica, ovale o allungata e svariati colori: giallo, verde, rossastro o blu. La polpa, da asciutta a molto succosa, può essere neutra, semidolce o molto dolce e da aderente a spicca.

Vengono divise in 4 GRUPPI:
-Damaschine ovali
-Damaschine sferiche
-Mirabelle
-San Giuliane

Tutte le piante di Susine "siriache", cioè originarie della Siria, hanno la caratteristica di esser molto rustiche e restie alle malattie, e questo permette facilmente una produzione biologica e una manutenzione molto ridotta.

Il RAMASIN di Saluzzo TARDIVO è anche chiamato "IL VIOLA", dal momento che maturando circa 10 giorni dopo l'altro, ha una pelle vellutata che assume tonalità scure dal viola al blu. 

Le sue caratteristiche vertono su un frutto fra i più piccoli in assoluto, viola, ovale, con polpa soda, da raccogliere solo una volta staccatosi dalla pianta, in periodo tardivo. Il suo gusto molto dolce e aromatico l'ha resa famosa. Curiosità, l'etimologia del nome "Ramasin" in arabo significa "Damasco".

Vigoria: contenuta.
Portamento: mediamente allargata.
Produttività: elevata e costante.
Fioritura: tardiva.
Frutto: molto piccolo, 10/20gr. di peso medio, di forma ovale, buccia viola blu, molto pruinosa. La polpa è gialla, molto consistente di media succosità e sapore dolce, aromatico molto apprezzabile.
Aderenza al nocciolo: polpa spicca, non aderente.
Maturazione: 10 giorni doppo la versione precoce, a fine Agosto circa. Maturazione scalare ed ottima conservabilità.
Impollinatori: autofertile, ottimo impollinatore.