Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

Il cinipide galligeno

Il cinipide galligeno

Il Cinipide Galligeno o Cinipide del castagno è un piccolo insetto della famiglia dei vespidi, dunque una piccola vespa. Un immediato deperimento è il risultato dell’opera di questo insetto, che sta compromettendo lo stato di salute dei nostri boschi e della produzione di legno e castagne nazionale.

Ci si accorge che un albero è contagiato quando si vedono comparire le galle, cioè ingrossamenti, di colore rosso cupo sulle foglie, sulle gemme, sugli amenti e sui germogli. Queste galle si conservano a lungo, tanto che si può distinguere tra inflorescenze recenti e meno recenti.

Quelle meno recenti sono marroni e presentano i fori di uscita delle vespe. Le galle di color verde o rossastro, sono le più recenti, cioè nate nell’ultima primavera, e si presentano come rigonfiamenti della nervatura centrale della foglia.