Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

Le Specie rampicanti

Le specie semierbacee presentano fusti parzialmente lignificati, che rimangono uniti alla pianta anche con l’arrivo del freddo, pur seccando e perdendo le foglie. Devono quindi essere potate a fine inverno. In primavera, nuovi germogli si originano sia dalle gemme presenti sui fusti, sia da quelle sulle radici.
Le clematidi legnose, invece, presentano tralci completamente lignificati.

Clematis alpina o Atragene alpina
Provenienza: Europa centro-meridionale e Asia settentrionale.
Portamento, robustezza e vigorosità: lento accrescimento e portamento compatto. Cresce fino a 3,5 m.
Foglie: foglie non persistenti, composte da nove foglioline ovato-lanceolate, a margini dentati e di colore verde scuro.
Fiori: fiori penduli, larghi 2-4 cm., a forma di coppa, di colore azzurro-violetto, con staminodi grigio-chiaro.
Periodo fioritura: marzo a maggio.
Varietà più interessanti:
“Alba o Siberica”, a fiori bianchi;
”Rosea”, dai fiori rosa;
“Ruby” a fiori campanulati rosa vivo con centro crema.

Clematis armandii
Provenienza: Cina.
Portamento, robustezza e vigorosità: specie robusta a portamento rampicante con molte ramificazioni. Può raggiungere i 10 m.
Foglie: foglie persistenti, lucide, di colore verde scuro, composte da tre foglioline di forma ovato-lanceolata, con nervature evidenti.
Fiori: fiori larghi 5-6 cm., di colore bianco.
Periodo fioritura: aprile.
Varietà più interessanti:
- “Apple Blossom”, dai fiori rosa o bianchi, caratterizzati dai colori più vivaci della parte inferiore;
- ”Snow Drift”, a fiori bianchi.

Clematis chrysocoma
Provenienza: Cina.
Portamento, robustezza e vigorosità: aspetto simile a C. montana, ma crescita meno vigorosa: può arrivare fino a 3 m. di altezza.
Foglie: foglie decidue, composte da tre elementi, ricoperte da una fitta peluria giallastra.
Fiori: fiori appiattiti, larghi 4-5 cm., di colore bianco con sfumature rosa, che compaiono all’ascella delle foglie. Talvolta la fioritura può protrarsi fino all’inizio dell’autunno, tanto che i fiori si formano anche sui nuovi germogli.
Periodo fioritura: giugno-luglio.
Varietà più interessanti:
- “Sericea”, dai bei fiori bianchi che compaiono già in maggio.

Clematis fargesii
Provenienza: Cina.
Portamento e vigorosità: crescita vigorosa (raggiunge i 6 m. di altezza).
Foglie: foglie decidue di colore verde scuro, composte da 15 foglioline dalla forma ovato-acuminata, lunghe fino a 22-23 cm.
Fiori: fiori appiattiti, larghi circa 5 cm. di colore bianco puro.
Periodo fioritura: giugno-settembre.

Clematis flammula
Provenienza: Europa meridionale.
Portamento, robustezza e vigorosità: portamento cespuglioso e compatto che cresce tendenzialmente verso l’alto, fino a raggiungere i 3 m. di altezza.
Foglie: foglie di colore verde chiaro formate da 3-5 foglioline di forma ovato-lanceolata.
Fiori: produce pannocchie lunghe 30 cm., formate da piccoli fiori profumati, di colore bianco puro.
Periodo fioritura: giugno-settembre.

Clematis florida
Provenienza: Cina.
Portamento, robustezza e vigorosità: aspetto di cespuglio rado. Cresce fino a 4-5 m.
Foglie: foglie decidue (talvolta semipersistenti), formate da 9 foglioline di colore verde scuro.
Fiori: fiori appiattiti, larghi 6-8 cm., formati da petali bianchi attraversati da una striscia verde. Sono portati da peduncoli tomentosi che prendono attacco sui rami dell’anno precedente.
Periodo fioritura: maggio-luglio.
Varietà più interessanti:
- “Bicolor”, a fiori bianchi, larghi 8-10 cm., con centro doppio porpora-violaceo; fiorisce in giugno-settembre;
- “Rubromarginata”, che produce fiorellini profumati con la parte centrale dei sepali bianca e gli apici sfumati di malva rosato;
- “Sieboldii” i fiori sono doppi e gli staminodi porpora.

Clematis lanuginosa
Portamento, robustezza e vigorosità: cresce fino 2 m. di altezza.
Foglie: grandi foglie ovali.
Fiori: fiori grandi di colore malva pallido
Varietà più interessanti:
- “Beauty of Worcester”, dai fiori azzurri;
- ”Fairy Queen”, dai fiori grandi e rosa;
- ”Lady Northcliffe”, a fiori azzurro brillante;
- ”Ville de Paris”, dai fiori di colore bianco-rosato.

Clematis macropetala
Provenienza: Cina e Siberia
Portamento, robustezza e vigorosità: simile a C. alpina, presenta portamento compatto con fusti dai nodi ingrossati che danno origine alle foglie. Cresce fino a 3-4 m. di altezza.
Foglie: decidue, di colore verde scuro.
Fiori: fiori a forma di campana, larghi 5-8 cm. di colore azzurro o blu, con staminodi più chiari, portati da sottili peduncoli.
Periodo fioritura: maggio-giugno.
Varietà più interessanti:
- “Maidwell Hall”, a fiori blu;
- ”Markhamii”, a fiori rosa.

Clematis montana
Provenienza: Himalaya.
Portamento, robustezza e vigorosità: molto vigorosa, presenta un portamento caratteristico con sviluppo inizialmente in altezza, che si allarga poi alla sommità con molte ramificazioni. Specie di facile coltivazione che raggiunge i 10 m. di altezza.
Foglie: foglie decidue, composte da tre elementi, di colore verde scuro.
Fiori: fiori bianco puro, larghi 3-5 cm., che compaiono sui rami dell’anno precedente e all’ascella delle foglie.
Periodo fioritura: maggio-giugno.
Varietà più interessanti:
- “Elisabeth”, dai fiori rosa pallido;
- ”Rubens”, dalle foglie verde bronzo e dai fiori rosa chiaro;
- ”Tetra-rose”, a fiori rosa lilla;
- "Wilsonii”, a fiori grandi bianco puro e a fioritura più tardiva (giugno-luglio).

Clematis orientalis
Provenienza: originaria del Caucaso, dell’Iran, dell’Himalaya e della Cina.
Portamento, robustezza e vigorosità: specie vigorosa, molto ramificata. Cresce fino a 6 m. di altezza.
Foglie: decidue, di colore verde chiaro.
Fiori: profumati, a forma di stella, larghi 3-4 cm., di colore giallo. Dopo i fiori la pianta produce frutti pruinosi di colore grigio-argento.
Periodo fioritura: luglio-settembre.

Clematis patens
Portamento, robustezza e vigorosità: cresce fino a 2,5 m. di altezza.
Foglie: grandi e vellutate.
Fiori: bianco-azzurri.
Periodo fioritura: inizio estate.
Varietà più interessanti:
- “Bagatelle”, a fiori rosa;
- “Edouard Desfosse”, a fiori azzurro-violetti;
- ”The President”, a fiori violetto porpora.

Clematis rehderiana
Provenienza: Cina.
Portamento, robustezza e vigorosità: specie folta e vigorosa. Cresce fino a 7-8 m. di altezza, espandendosi molto.
Foglie: decidue, bipennate, formate da 7-9 foglioline.
Fiori: profumati, di colore giallo primula, a forma di campana. Compaiono riuniti in pannocchie lunghe 15-25 cm.
Periodo fioritura: agosto-ottobre.

Clematis tangutica
Provenienza: Cina.
Portamento, robustezza e vigorosità: specie molto vigorosa di aspetto simile a C. orientalis. Presenta uno sviluppo equilibrato ed armonico che deve essere valorizzato da posizioni che permettano alla pianta di arrampicarsi liberamente.
Foglie: decidue, pennate, composte da foglioline lobate a margini dentellati, di colore grigio-verde.
Fiori: di colore giallo molto carico e intenso, sono a forma di lanterna, isolati e portati da lunghi peduncoli. Sono seguiti da frutti: acheni ovoidali e piumosi.
Periodo fioritura: luglio-settembre.

Clematis texensis o C. coccinea
Provenienza: Nord America.
Portamento, robustezza e vigorosità: portamento rampicante, specie semierbacea.
Fiori: a forma di lanterna, di colore rosso acceso ( per questo è detta anche “the scarlet lady”).
Periodo fioritura: autunnale.
Varietà più interessanti: ha dato origine all’omonimo gruppo di ibridi (vedi oltre).

Clematis x violoacea
Provenienza: ibrido orticolo ottenuto incrociando C. flammula con C. viticella.
Foglie: decidue, pennate o bipennate, verde scuro.
Fiori: profumati, di colore malva-viola chiaro. Compaiono riuniti in pannocchie terminali.
Periodo fioritura: agosto-settembre.
Varietà più interessanti:
- “Rubro-marginata”, a fiori bianchi striati di rosso violetto.

Clematis vitalba o Vitalba
Provenienza: Europa.
Portamento, robustezza e vigorosità: vigorosa e invadente, richiede energiche potature. Cresce fino a10-12 m
Foglie: pennate.
Fiori: piccoli fiori, bianco avorio, che compaiono riuniti in infiorescenze a pannocchia.
Periodo fioritura: luglio-agosto.

Clematis viticella
Provenienza: Europa meridionale.
Portamento, robustezza e vigorosità: presenta un fusto legnoso e rami erbacei che seccano in inverno. Cresce fino a 2,5-4 m. di altezza. In febbraio-marzo deve essere sottoposta a potatura dei rami, che devono essere tagliati fino a 60 cm. dal suolo.
Foglie: decidue, pennate, composte, formate da foglioline ovate di colore verde scuro.
Fiori: inclinati a forma di coppa allargata, di colore violetto o rosso-porpora, portati da peduncoli lunghi 8-10 cm.
Periodo fioritura: luglio-settembre.
Varietà più interessanti:
- “Abundance”, a fiori porpora chiaro;
- ”Alba Luxurians”, a fiori bianchi sfumati di malva, colore che caratterizza anche gli staminoidi centrali;
- “Blue Bell”, con fiori larghi anche 9 cm., formati da 5-6 sepali blu-violetto scuro;
- “Etoile Violette”, dalle foglie chiare e dai fiori viola profondo;
- ”Kermesina”, a fiori rosso-porpora con staminoidi scuri;
- “Little Nell”, a fiori crema soffusi di malva;
- “M.me Julia Correvon”, a fiori campanulati rosso cremisi;
- “Purpurea Plena”, cultivar a fiore doppio color magenta, con sepali arruffati;
- ”Royal Velours”, a fiori porpora intenso.