Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Acer BENI MAIKO

6.90
Fornite in vaso, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
11402763
Non ci sono prodotti con le opzioni selezionate in magazzino

Gruppo: corallinum

Famiglia: Aceraceae/ Sapindaceae
Genere: Acer
Specie: Acer palmatum corallinum
Cultivar: Acer p. corallinum Beni Maiko

Specie: L'Acer palmatum è una specie originaria di Cina, Corea e Giappone. Albero deciduo a chioma arrotondata con delle foglie a 5-9 lobi poco o molto profondi, verdi, lunghe 5-12cm, da arancioni a gialle o rosse in autunno. I piccoli fiori rosso porpora, portati in piccoli corimbi penduli, sono seguiti da samare rosse nel tardo autunno.

Cultivar: L'Acer p. corallinum BENI MAIKO (il cui nome significa "la ballerina rossa") è una stupenda varietà a portamento eretto allargato e in seguito (da adulta) tondeggiante, compatto a lenta crescita. Produce foglie rosso vivo che virano sul rosa intenso per poi divenire verdi in estate, da arancioni a rosso intenso in autunno. In primavera viene spesso confusa con "Schin deshojo", "Chishio" o "Corallinum", ma rispetto a "Deshojo" risulta più decorativa nel periodo di mutazione verso il verde perché passa praticamente subito ad un verde brillante e rimane per pochissimo tempo sulle tonalità bronzee. Dopo aver virato completamente sul verde, in estate, diventa unica, infatti la seconda cacciata vegetativa sulle piante mature (Agosto circa..) risulterà rosso scarlatto con venature verdi e frequentemente i lobi delle foglie potranno avere forme peculiarmente polimorfiche.

Dimensioni: H3 x 3m. raggiunti lentamente.
Fiori: da piena estate.
Terreni: predilige terreni fertili, umidi e ben drenati; leggermente acidi (PH 5,1-6,5)
Posizione: meglio in mezz'ombra.
Esposizione: non ha particolari esigenze, sotto i -10°C. pacciamare le radici d'inverno.
Potatura: da fine autunno a metà inverno, eliminare i rami anomali, incrociati o disordinati.
Peculiarità: le foglie nascono rosso corallo.
Temperatura min.: -20°C. a volte meno. (Come Bonsai le radici vanno protette).
Malattie: afidi, acari, cocciniglie (poco soggetta), bruchi, Verticillium e Armillaria.

Portamento eretto.