Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Acer PIXIE

28.00
Fornite in vaso, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
11404361
Disponibile
+

Famiglia: Aceraceae / Sapindaceae
Genere: Acer
Specie: Acer palmatum
Cultivar: Acer palmatum Pixie

L'Acer palmatum è una specie originaria di Cina, Corea e Giappone. Albero deciduo a chioma arrotondata con delle foglie a 5-9 lobi poco o molto profondi, verdi, lunghe 5-12cm, da arancioni a gialle o rosse in autunno. I piccoli fiori rosso porpora, portati in piccoli corimbi penduli, sono seguiti da samare rosse nel tardo autunno.

Acer palmatum PIXIE è una varietà del gruppo "atropurpureum" molto apprezzata per il suo portamento più compatto e dimensioni finali più piccole rispetto alle varietà Bloodgood e Fire Glow a cui assomiglia. Le sue foglie hanno lobi leggermente allungati e il colore primaverile è di un bel rosso cremisi per poi mutare in porpora scuro in maniera simile alle altre due varietà che mantengono il colore rossastro. Nella seconda metà dell'estate, ad Agosto, le foglie adulte tendono a diventare più verdastre nelle estati più calde. In autunno vira invece verso un bel rosso scarlatto. Spesso definita "nana", in realtà ha solo vegetazione più densa ed è soprattutto più lenta nella crescita. 

Dimensioni: H3/4m. raramente di più.
Fiori: da piena estate.
Terreni: predilige terreni fertili, umidi e ben drenati.
Posizione: sole o in mezz'ombra.
Esposizione: non ha particolari esigenze, sotto i -10°C. pacciamare le radici d'inverno.
Potatura: da fine autunno a metà inverno, eliminare i rami anomali, incrociati o disordinati.
Peculiarità: le foglie tendono a rimanere di colore inalterato. Vegetazione densa.
Temperatura min.: -20°C. a volte meno. (Come Bonsai le radici vanno protette).
Malattie: afidi, acari, cocciniglie (poco soggetta), bruchi, Verticillium e Armillaria.

Portamento eretto.