Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

AZZERUOLO Bianco d'Italia

18.90
Fornite in vaso potate, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
azzeruo-V24
Disponibile
+

Famiglia: Rosaceae
Genere: Crataegus
Specie: Crataegus azarolus / sin. C.aronia / sin. C.ruscinonensis / sin. Mespilus azarolus

Nome comune: "Azzeruolo", a volte erroneamente confuso con il "Lazzeruolo" (Crataegus crus-galli)

Detto: "Biancospino da frutto" 

Genere di circa 200 specie di alberi e arbusti decidui, talvolta semidecidui, di solito spinosi, originarie dei boschi e delle boscaglie delle regioni temperate settentrionali. Le foglie sono alterne, semplici o lobate, perlopiù ovate o obovate, di colore verde o verde scuro; alcune specie hanno dei bei colori autunnali. I fiori, da bianchi a rosa intenso, solitamente sono a coppa poco profonda e sono riuniti in corimbi piatti o arrotondati all'apice di corti rami con foglie; raramente sono solitari. I frutti prodotti in autunno, hanno una polpa carnosa e contengono dei semi duri; sono in genere rossi ma possono essere anche neri, gialli o verde bluastro.

Il CRATAEGUS AZAROLUS (AZZERUOLO) è un arbusto o piccolo albero che raggiunge i 3-5m., con corteccia grigio chiaro e rami dalle lunghe spine che possono divenire contorti allo stato selvatico, mentre si mantengono lineari se coltivata. Le foglie verde intenso sono di forma ovale-cuneiforme, che può essere profondamente incisa in tre o cinque lobi interi o dentati; decidue divengono gialle prima della caduta. I fiori sono bianchi e si dispongono in infiorescenze di 3-18, e fioriscono in Aprile e Maggio. Il frutto, l'Azzeruolo, ha forma globosa e di solito è di 2cm di diametro, può essere rosso, o bianco/giallo a maturazione, e contiene una polpa carnosa dal sapore agrodolce con tre piccoli semi al suo interno.

Dimensioni: H3/5m.
Fiori: bianchi, semplici, disposti in corimbi di 3-18 elementi.
Frutti: globosi, di 2cm circa, rossi, la maturazione avviene a Settembre.
Terreni: Predilige terreni argillosi o calcarei, collinari.
Posizione: pieno sole.
Esposizione:  nessuna esigenza.
Temperatura min.: -15/-20°C. circa.