Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

LIMONE ROSSO - V24/10lt.

46.90
Fornite in vaso, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
11205401
Disponibile
+
SCONTI per quantità:
Quantità 3+
Prezzo 45.00

Citrus x limonimedica

Famiglia: Rutaceae
Genere: Citrus
Specie: Citrus x limonimedica pigmentata
Nome comune: "limone rosso" 

Genere: di circa 16 specie di alberi e arbusti sempreverdi, spesso spinosi, originarie delle forsete rade, delle boscaglie e dei sottoboschi dell'Asia sudorientale e delle isole maggiori del Pacifico prientale. Le foglie sono alterne e semplici, di solito con piccioli alettati. I fiori bianchi a coppa poco profonda, a 5 petali, spesso molto profumati, larghi 2-5cm, sbocciano in piccoli racemi o corimbi ascellari. I frutti degli agrumi impiegano circa un'anno per maturare.

Specie: il Citrus x limon (o LIMONE), ibrido naturale originario dell'Asia sudoccidentale; è un'arbusto di grandi dimensioni, o alberello, spinoso che ramifica liberamente e sviluppa foglie verde chiaro strettamente ovate, finemente dentate, lunghe, lunghe 5-10cm. Da primavera a estate, sbocciano fiori bianchi fragranti, semplici o in piccole cime, larghi 4-5cm, i cui boccioli hanno sfumature rosse o porpora; a essi fanno seguito frutti inizialmente verdi poi gialli ampiamente ovoidali, lunghi 7-15cm, che maturano in circa un anno di tempo.

Cultivar: il Citrus x limonimedica pigmentata, o LIMONE ROSSO, è un ibrido di limone di origine incerta. Riprodotto per le sue caratteristiche decorative, grazie ai frutti leggermente più grandi del limone classico, e al colore che assume la pelle a fine maturazione che vira sul rosso nelle parti più esposte al sole. La buccia è più spessa e rugosa e denuncia la parentela con il Citrus medica (Cedro), ma è molto profumata di arancio, così come anche il colore della polpa vira sull'arancione e ricorda quella di un arancio. La pelle non è amara, e il succo è molto aromatico e meno aspro di quello del classico limone. I fiori sono particolarmente profumati e ricordano anch'essi quelli dell'arancio, e le foglie terminano a punta, simili a quelle della limetta (Lime). 

Dimensioni: Hmax. 3/5 x 2/3m.
Fiori: da Aprile in poi.
Frutti: I frutti sono in genere ovoidali, con una punta nella parte sottostante, a volte più tondi e piccoli, altre volte nettamente più grandi e allungati. Buccia spessa, rugosa e con sfumature rosso arancio a fine maturazione.
Maturazione: un anno circa dal momento della germinazione.
Terreni: fertili ben drenati.
Posizione: sole.
Esposizione: protetta dai venti freddi; riparata d'inverno nelle regioni soggette a gelate.
Potatura: pizzicatura sui germogli. In estate sul legno, solo di pulizia dal secco.
Peculiarità: frutti aromatici, profumo di arancio.
Temperatura min.: 5/0°C.
Malattie: cocciniglie, larve minatrici, fumaggine.