Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

NESPOLO COMUNE (Mespilus germanica)

18.90
Fornite in vaso potate, nei periodi freddi sono spoglie.
Reward points: 1 punto
NespCom
Disponibile
+

Famiglia: Rosaceae
Genere: Mespilus
Specie: Mespilus germanica 

Nome comune: Nespolo comune

Detto: "Puciu", "Pocio"

Genere di una specie di alberi decidui o grandi arbusti originarie delle zone montane di Europa sudorientale e Asia sudoccidentale. Hanno portamento allargato, attraente, fogliame colorato in autunno, fiori a coppa, portati singolarmente alle estremità dei corti getti e i frutti simili a piccole mele, nella versione selvatica larghi circa 2/3cm, che hanno calici sporgenti e persistenti. 

Il NESPOLO COMUNE (Mespilus germanica) è un albero espanso o grande arbusto con foglie alterne, da lanceolate ad oblungo ovali, verde scuro, lunghe fino a 15cm, viranti al giallo marrone in autunno. A fine primavera e inizio estate produce fiori bianchi, talvolta sfumati di rosa, larghi fino a 5cm. I frutti sono marroni, carnosi, quasi sferici, crescono fino ad un diametro di 5cm o più e vanno mangiati dopo un periodo di ammezzimento o in alternativa raccolti molto tardi dopo alcune gelate, quando i frutti hanno iniziato già a fermentare.

Dimensioni: Hmax.6 x 8m. Bel portamento, da usare come esemplare singolo.
Fiori: singoli, semplici, a coppa, con petali bianchi a volte sfumati di rosa. Vebgono prodotti a tarda primavera o inizio estate.
Frutti: sono tondi, marroni, rugginosi, con polpa che ricorda quella di una mela, ma con pelle spessa e grandi semi. Dopo la raccolta vanno fatti ammezzire sulla paglia per terminare la maturazione.
Maturazione: raccolta in tardo autunno, fine Novembre. In seguito è necessario un periodo di ammezzimento. 
Terreni: moderatamente fertili, ben drenati, asciutti.
Posizione: pieno sole o mezz'ombra luminosa.
Esposizione: nessuna esigenza.
Potatura: solo di pulizia e arieggiamento.
Peculiarità: il frutto si usa anche per produrre un liquore e per fare dei frutti farciti.
Temperatura min.: -20/-30°C.
Malattie: afidi, marciume bruno, bruchi e oidio.