Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Noce LARA®

48.80
Fornite in vaso, se necessario potate, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
NoceLara
Disponibile
+
Aggiungi alla lista dei desideri

1975, Francia
da seme di Payne

Famiglia: Juglandaceae
Genere: Juglans
Specie: Juglans regia
Cultivar: Lara / Sin. Pieral

Nome comune: Noce

Genere di circa 15 specie di alberi e arbusti decidui, a volte arbusti, spontanee in Europa sudorientale, Asia, Nordamerica e Sudamerica settentrionale. Hanno corteccia scanalata e foglie alterne, pennate, generalmente composte da foglioline dentate. A fine primavera, inizio estate sbocciano i fiori maschili e femminili portati sulla stessa pianta.

Il Juglans regia (Noce comune) è un albero espanso con foglie pennate, aromatiche, larghe fino a 30 cm o più, composte da 5-9 foglioline da ellittiche a ovate, intere o serrate, lucide, bronzo-purpuree da giovani. Originario dall'Europa sudorientale all'Hymalaya. Produce noci contenute in frutti sferici larghi fino a 2,5cm. Hmax. 30m x 15m. Tmin. -20/-30°C.

Il Juglans nigra (Noce nero) albero espanso, vigorso, con foglie pennate, aromatiche, lunghe fino a 60cm, composte da 11-23 foglioline verde scuro, lucide, ovato-oblunghe. Produce noci contenute in frutti sferici larghi fino a 5cm. Hmax. 30m x 20m. Tmin. -20/-30°C.

Il Noce LARA è un albero di vigoria media, di produttività elevata (circa 4,5t/Ha di frutta secca). Essendo una cultivar "spur" si adatta ad impianti di densità elevata, ha portamento semi eretto, con fruttificazione sui rami laterali. Messa a frutto rapida (4-5 anno). Produce frutti di grosse dimensioni e forma rotondeggiante. Ottimo gusto che si differenzia per il sapore dolce e delicato.

Dimensioni: Hmax. (25m. come specie) 8/10m essendo una spur risulta facilmente contenibile.
Fiori: da fine Aprile a metà Maggio
Frutti: grandi, peso medio 11-14gr, diam. medio 33-38mm. Forma rotondeggiante, base piana. Il Guscio è molto solido ma non di difficile rottura. Gheriglio marrone chiaro, facile da estrarre, è il 45-50% del peso della noce. Sapore dolce e delicato.
Maturazione: epoca di raccolta fra fine Settembre e la prima decade di Ottobre. (+25 da cv "sorrento").
Terreni: profondi, fertili e ben drenati. Evitare quelli basici.
Posizione: pieno sole o mezz'ombra.
Esposizione: predilige ambienti dai 200 ai 750 metri d'altitudine.
Potatura: non necessaria, se non di contenimento o riordino della ramificazione. Meglio eseguirla a fine estate per evitare fenomeni di perdita di linfa.
Peculiarità: Messa a frutto precoce. Lunga conservabilità.
Temperatura min.: -20/-30°C.
Malattie: Afidi, acari, marciumi radicali, maculature fogliari. 
Impollinatori: autofertile, ma migliora l'allegagione con l'impollinazione di altre cv: Franquette.