Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Actinidia arguta ANANASNAYA

11.90
Fornite in vaso, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
11024491
Disponibile
+
SCONTI per quantità:
Quantità 3+ 6+
Prezzo 10.90 9.90

Famiglia: Actinidiaceae
Genere: Actinidia
Specie: Actinidia arguta
Cultivar: Ananasnaya

Detto: "Red Baby Kiwi" / "Mini Kiwi"

Genere di 40 specie di rampicanti volubili principalmente decidui, con foglie semplici alterne, che si trovano tra gli arbusti nelle foreste aperte in Asia orientale. Per ottenere i frutti sono solitamente necessarie piante maschili e femminili (Dioiche), sebbene esistano ora alcune cultivar autofertili.

L'ACTINIDIA ARGUTA, specie originaria dell'Asia orientale, è un rampicante volubile con foglie verde scuro da ovate a ovato-oblunghe, dentellate, lunghe fino a 12cm. All'inizio dell'estate produce mazzetti di 3 fiori bianchi profumati, ognuno largo 2cm. Le piante femminili producono frutti lisci, oblunghi, giallo-verde, lunghi 2,5cm. Molto rustica, manifesta uno sviluppo molto limitato rispetto all'actinidia tradizionale.

I frutti sono delle bacche prive di tomentosità di dimensioni simili ad un oliva, con buccia sottile di colore verde o rossiccio più o meno diffuso. La polpa con il frutto a piena maturazione è tenera, deliquescente ricca di piccoli semi, di sapore molto dolce, gradevolissima. Si mangia intero senza bisogno di pelarlo.

L'Actinidia arguta ANANASNAYA è molto apprezzata per la prolificità fruttifera e il vigore, adatta per la produzione, ma anche decorativa grazie ai suoi grappoli di frutti rossi. I frutti sono a sezione ovale, più larghi della media, sebbene di lunghezza normale. La pelle commestibile diventa rossa nella parte assolata, con polpa verde gustosissima, aromatica con note fruttate di ananas (il suo nome significa "come l'ananas" in russo).

Dimensioni: 5/7m (se non vengono eseguite le potature).
Fiori: fioritura a Maggio
Frutti: medi (3cm circa), a sezione ovale. In grappoli piuttosto densi, la pelle si arrossa dove rpende il sole. Polpa verde molto aromatica con note fruttate che ricordano l'ananas (da cui il nome).
Maturazione: tardiva, prime due decadi di Ottobre
Terreni: fertili, ben drenati e umidi.
Posizione: pieno sole.
Esposizione: riparata dal vento.
Potatura: a sperone, con ringiovanimeto della pianta.
Peculiarità: ha un contenuto elevato di vitamina C, superiore a quella degli agrumi, oltre che di oligoelementi, in particolare potassio. Molto digeribile, ha proprietà dissetanti, rinfrescanti, diuretiche, depurative, vasoprotettive, antistipsi e antiinfiammatorie.
Temperatura min.: -28°C. circa (in base all'età).
Malattie: ultimamente può essere colpita da Pseudomonas actinidiae, una virosi.
Impollinatori: Cornell, Weiki