Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Fico PARADISO

28.90
Fornite in vaso potate, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
11205159
Disponibile
+

Famiglia: Moraceae
Genere: Ficus
Specie: Ficus carica
Cultivar: Paradiso / sin. Paradiso bianco

Nome comune: "Fico"

Genere: Genere di circa 800 specie di alberi, arbusti, rampicanti legnose, perlopiù sempreverdi che vivono nelle foreste delle regioni tropicali e subtropicali di tutto il mondo. Alcune specie si avvinghiano alla pianta ospite fino a soffocarla e diventano alberi autonomi. Si coltivano per il fogliame e per i frutti eduli. Le foglie alterne sono semplici o con lobi più o meno profondi. I minuti fiori senza petali sono contenuti nei ricettacoli concavi, rigonfi, situati all'ascella fogliare che si allargano a formare il frutto, sporadicamente durante l'anno. Le foglie possono causare disturbi allo stomaco se ingerite; la linfa irrita la pelle o aggrava le allergie. Le foglie di F.carica causano fotodermatiti, la linfa irrita gli occhi.

Specie: Il FICUS CARICA (Fico), è un albero o grande arbusto deciduo con chioma espansa e arrotondata originario dell'Asia occidentale e del Mediterraneo orientale. Le foglie tri- o pentalobate, lunghe 10-24cm, cuoriformi alla base. I ricettacoli a pera formano frutti singoli, lunghi fino a 10cm, verdi da giovani, poi verde scuro, porpora o marrone scuro. H3/4 x 4m.  Tmin. -15°C.

Cultivar: Il Fico PARADISO, antica varietà bifera di origine italiana, albero di media grandezza con chioma espansa e foglie che possono essere intere, trilobate e soprattutto pentalobate. Produce frutti di qualità ottima da consumare freschi ma adatti anche all'essiccazione.

Dimensioni:  mediamente vigoroso.
Portamento:  portamento espanso.
Produttività:  elevata.
Fioritura: -
Impollinazione: non necessaria.
Frutti:  tondeggianti di forma conica, produce fioroni di grossa pezzatura, superiori ai 100gr, e forniti del tutto simili sui 120/140gr.
Buccia: verde giallastro con lievi costolature, e tendenza a formare delle screpolature longitudinali a maturazione.
Polpa: carnosa, da ambrata a rossa, succosa, soda, mediamente dolce e mielosa.
Sapore: aromatico e delicato.
Maturazione: Bifero. Produce grandi fioroni a inizio Luglio, e forniti a fine Settembre/ Ottobre.
Conservabilità: media. 
Malattie: Ragnetto rosso, tripidi, cocciniglia.  
Terreni: mediamente fertile, leggermente umido ma ben drenato. 
Esposizione: pieno sole.
Peculiarità: resistente a molte patologie.