Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Juniperus ITOIGAWA - V15/2,3lt.

38.00
Fornite in vaso, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
12105137
Disponibile
+
SCONTI per quantità:
Quantità 2+ 3+
Prezzo 37.00 36.00
  • Pinterest

Famiglia: Cupressaceae
Genere: Juniperus / sin. Sabina
Specie: Juniperus chinensis sargentii Itoigawa
Cultivar: Itoigawa

Genere: di 50-60 specie di conifere sempreverdi, arbusti ed alti alberi, diffuse in tutte le regioni dell'emisfero settentrionale. Le foglie giovanili sono generalmente aghiformi o strettamente cuneiformi, lunghe 0,5-1,5cm. Le foglie adulte sono di solito squamiformi e sovrapposte, appressate lungo i rametti o espanse, lunghe 2-6mm. In molti casi i coni maschili e femminili sono portati su piante separate: i coni maschili sono gialli, da sferici a ovoidi, larghi fino a 5mm; quelli femminili si trasformano in frutti, simili a bacche, generalmente sferici, polposi, larghi 4-10mm, con 1-10 semi. I frutti sono persistenti e generalmente impiegano da 2 a 3 anni per maturare. I ginepri tollerano un ampia gamma di terreni e di condizioni ambientali e sono adatti per luoghi caldi e soleggiati. 

Specie: Juniperus chinensis è un albero ovoide-conico o arbusto espanso, con corteccia marrone, desquamante in lunghe strisce, e fogliame verde scuro. Le foglie giovani, strettamente cuneiformi, hanno apici lunghi e accuminati, e sono raggruppate a due o tre; le foglie adulte, romboidali, squamiformi, sono embricate lungo i rametti, principalmente lungo 4 linee. Il fogliame è pungentemente aromatico. Produce frutti da violetti a marroni, contornati di squame. Hmax. 20m. x 6m. Tmin. -20°C. 

Il Juniperus sargentii (sin. Shimpaku) sottospecie di J.chinensis, è un arbusto a portamento strisciante con steli flessuosi, prostrati, corti rametti e foglie perlopiù ovate, squamiformi, dall'intenso profumo di canfora, verde bluastre. Le altre foglie sono color verde blu scuro, generalmente opposte e embricate lungo i rami. Le foglie giovani sono aghiformi, riunite in verticilli di 3. Produce frutti color blu scuro o nero. Hmax. 30cm. Tmin.-20°C.  Origine: Cina nordorientale, Asia nordorientale, Giappone, Russia orientale. 

Cultivar: JUNIPERUS C. SARGENTII ITOIGAWA è una mutazione locale di J.sargentii che ha come caratteristiche principali una densità di fogliame maggiore e un passaggio immediato alla forma squamata del fogliame, senza il passaggio ad aghi (molto raro). Produce lunghe crescite apicali, molto flessuose, con riflessi dorati, per poi mutare in un colore verde brillante intenso. Il portamento complessivo è basso e compatto.

Specie adatta a fare Bonsai.

Dimensioni: Hmax. 0,30 x 2/3m. raggiunta lentamente.
Fiori: coni maschili sono gialli, ovoidali; femminili si trasformano in bacche sferiche, glauche.
Terreni: ben drenati, accetta anche quelli aridi, gessosi o sabbiosi. 
Posizione: pieno sole o ombra a chiazze.
Esposizione: nessuna esigenza.
Potatura: a portamento libero non è necessaria, se non di contenimento. 
Peculiarità: rametti laterali producono una vegetazione molto densa.
Temperatura min.: -20°C anche meno.
Malattie: armillaria, cancro, cocciniglia, afidi, necrosi dei rametti.