Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Lampone o mora giapponese

8.90
Fornite in vaso potate, nei periodi freddi sono spoglie.
Reward points: 1 punto
LampGiapp
Disponibile
+
SCONTI per quantità:
Quantità 3+
Prezzo 7.90
Aggiungi alla lista dei desideri

Famiglia: Rosaceae
Genere: Rubus
Specie: Rubus phoenicolasius
Detto: "Lampone giapponese", "Uva giapponese", "Wineberry", Wine Raspberry", "Japanese Wineberry"

Il genere Rubus è composto di 250 specie di arbusti e rampicanti spesso spinosi o setolosi, decidui o sempreverdi, talvolta perenni erbacee che si trovano in vari habitat, dalle dune di sabbia costiere a boschetti, boschi, foreste e declivi montani. Le foglie sono alterne e intere, lobate, palmate o pennate, ognuna con 3 o più foglioline solitamente dentate. I fiori a coppa o a piattino, con 4 o 5 petali, sono portati in racemi  o pannocchie, singolarmente o in mazzetti  di pochi fiori rosa, bianchi, rossi o porpora. Il Rovo (R.fruticosus), il Lampone (R.idaeus) e tutti gli ibridi da essi derivati vengono coltivati per i frutti.

Il Rubus phoeniculasius è un arbusto originario di Cina, Korea e Giappone, perenne, pollonante, che al suo primo anno di vita raggiunge già la sua dimensione massima (da 1 a 3m.) con tralci morbidi, ricadenti, non ramificati, ricoperti di una peluria rossa. Questi fioriranno e fruttificheranno l'anno seguente, mentre dall'apparato radicale rizomatoso nasceranno dei tralci nuovi non fruttificanti. I rami hanno vita biannuale e vengono progressivamente sostituiti da quelli nuovi. I frutti assomigliano a delle more rosse, mentre il gusto ricorda maggiormente quello dei lamponi, vengono protetti dai sepali a forma di calice chiuso fino a qualche giorno prima della maturazione, e questo permette di non subire danni da eventuali attacchi di insetti ed altri parassiti.

Dimensioni: H100/300cm, portamento semi-assurgente, strisciante.
Fiori: 
Frutti: pezzatura piuttosto piccola, forma conica, oblunga, tronca; di colore rosso chiaro brillante, dal gusto non particolarmente saporito, sebbene aromatico.
Maturazione: inizio estate
Terreni:  predilige terreni ben drenanti, anche sabbiosi, o argillosi, umidi, ma fertili.
Posizione: sole o ombra parziale.
Esposizione: non ha particolari esigenze.
Potatura: non necessaria, salvo quella di pulizia.
Peculiarità: le sue finissime spine rosse sembrano una peluria che ricoprei tralci; emette delle piccole gocce di un liquido appiccicoso in prossimità dei frutti.
Temperatura min.: -18/-25°C. circa
Malattie: in terreni asfittici può avere problemi di marciume radicale.