SCONTO SCONTO

Nocciolo TONDA GENTILE DELLE LANGHE

24.80
Fornite in vaso potate, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
11200031
Disponibile
+
SCONTI per quantità:
Quantità 3+
Prezzo 19.80

Famiglia: Betulaceae
Genere: Corylus
Specie: Corylus avellana
Cultivar: Tonda Gentile delle Langhe ; Sin. Gentile del Piemonte ; Tonda delle Langhe ; Tonda trilobata ;

Detto: "Nocciolo"

Genere di 10-15 specie di alberi e arbusti decidui originarie delle regioni settentrionali temperate, solitamente in zone boscose. Hanno foglie alterne, arrotondate o da ovali ad ovate, talvolta con base cordata. I noccioli vengono coltivati per il loro fogliame e per l'amento maschile giallo; cultivar di C.avellana e di C.maxima producono nocciole commestibili.

Il Corylus avellana è un arbusto originario di Europa e Turchia, eretto o arboreo con foglie ampiamente cordate, ad apice arrotondato, dentate, verde medio, lu fino a 10cm. A fine inverno ed inizio primavera produce amenti penduli gialli, lunghi 4-6cm. Hmax.5m x 5m. Tmin. -20/-30°C. circa.

Il Nocciolo TONDA DELLE LANGHE è una delle varietà in assoluto più pregiate di Nocciolo, che produce le nocciole famose nel mondo per il gusto, e usata nell tradizione piemontese per produrre una serie apprezzatissima di alimenti, fra cui la famosa crema di cioccolata al gianduia. La nocciola si presenta marrone di forma tondeggiante, leggermente trilobata e di dimensioni generose. Come per tutti i noccioli richiede l'impollinazione incrociata con un'altra varietà o con un nocciolo selvatico per fruttificare.

Dimensioni: 5x5m. circa.
Fiori: fioritura tardiva.
Frutti: medio grandi, tondeggianti, leggermente trilobati, di facile raccolta e facilmente pelabili.
Maturazione: intermedia, Agosto / Settembre.
Terreni: fertili, ben drenati.
Posizione: Sole o ombra parziale.
Esposizione: riparata dal vento.
Potatura: non necessaria se non per mantenere ordinata la pianta. Eliminare eventuali polloni da sotto l'innesto.
Peculiarità: Dopo le mandorle sono il frutto più ricco di vitamine E e sono una fonte di fitosteroli, una sostanza ritenuta importante per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Le nocciole contengono, inoltre, grassi monoinsaturi in grado di abbassare il livello del colesterolo LDL e dei trigliceridi.
Temperatura min.: -20/-30°C. circa (in base all'età).
Malattie: bruchi, acari, tentredini, afidi, armillaria, malattia del piombo e oidio.
Impollinatori: Tonda Romana, Mortarella o noccioli naturali con fioritura coincidente come periodo.