Attenzione
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne dia il consenso. OK

SCONTO SCONTO

Acer ATROPURPUREUM

38.00
Fornite in vaso, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale
Reward points: 1 punto
11402442
Disponibile
+

Famiglia: Aceraceae/ Sapindaceae
Genere: Acer
Specie: Acer palmatum
Cultivar: Acer palmatum Atropurpureum / sin. A.p. polymorphum / sin. A.p. atropurpurea

L'Acer palmatum è una specie originaria di Cina, Corea e Giappone. Albero deciduo a chioma arrotondata con delle foglie a 5-9 lobi poco o molto profondi, verdi, lunghe 5-12cm, da arancioni a gialle o rosse in autunno. I piccoli fiori rosso porpora, portati in piccoli corimbi penduli, sono seguiti da samare rosse nel tardo autunno.

L'Acer palmatum ATROPURPUREUM è la specie a foglia rossa naturale, da seme, definita anche polymorphum per via della morfologia della foglia che può differire ed avere lobi più o meno incisi, dimensioni più o meno grandi etc... nascono di un bel colore rosso cremisi, che può essere più o meno intenso, in base alla pianta ed all'andamento stagionale. Colore che cangia verso il verde in estate, con cime rossastre, per poi tornare al rosso intenso con tonalità scarlatte in autunno.

Dimensioni: H6/8m.
Fiori: da piena estate.
Terreni: predilige terreni fertili, umidi e ben drenati; leggermente acidi (PH 5,1-6,5)
Posizione: sole o mezz'ombra.
Esposizione: non ha particolari esigenze, sotto i -10°C. pacciamare le radici d'inverno.
Potatura: da fine autunno a metà inverno, eliminare i rami anomali, incrociati o disordinati.
Peculiarità: le foglie possono avere forme leggermente diverse.
Temperatura min.: -20/-25°C. (Come Bonsai le radici vanno protette).
Malattie: afidi, acari, cocciniglie (poco soggetta), bruchi, Verticillium e Armillaria.

Portamento eretto.